• 1 Ottobre 2019
  • Eventi Ferrara Festival di Internazionale internazionale

Alce Nero torna al Festival di Internazionale

La città di Ferrara è pronta per una nuova edizione del Festival di Internazionale e noi ne saremo partner per il 6° anno consecutivo con un evento del ciclo “Siamo fatti di terra” previsto per domenica 6 ottobre alle 11:30 al Teatro Nuovo. Parteciperanno Fiorella Belpoggi, Manlio Masucci, Tommaso Perrone, Simran Sethi, moderati da Micaela Cappellini.

È alle porte una nuova edizione del Festival di Internazionale, a Ferrara per la sua 13° edizione dal 4 al 6 ottobre prossimi. Incontri, workshop, proiezioni e mostre su informazione, attualità, economia, letteratura, fumetti e fotografia per una tre giorni di cultura che sosteniamo per il 6° anno consecutivo.

La nostra partecipazione, che da sempre ha in un evento il suo momento più importante, metterà al centro lo stretto rapporto tra salute della Terra e salute delle persone, portando a Ferrara il progetto divulgativo “Siamo fatti di terra”.

Il format di eventi, nato con lo scopo di riflettere su questi temi, unisce agronomi, nutrizionisti e ricercatori per approfondirne i contenuti, sostanziarli e divulgarli. Domenica 6 ottobre alle ore 11:30 a Teatro Nuovo saranno presenti per discuterne Fiorella Belpoggi, Ricercatrice Istituto Ramazzini, Manlio Masucci, dell’organizzazione Navdanya International, Tommaso Perrone, Direttore Responsabile LifeGate, Simran Sethi, giornalista, moderati e condotti da Micaela Cappellini, giornalista per il Sole24ore.

“C’è un’unica salute che lega le persone e il Pianeta: non ci può essere un prodotto agricolo, un cibo che nutra in modo corretto che provenga da un’agricoltura che sfrutta risorse, terre e persone – ha detto Chiara Marzaduri, Responsabile Comunicazione Alce Nero– In un momento nel quale si è risvegliata, a partire dai cittadini, una coscienza ambientale viva e consapevole, non è più possibile pensare che una vita sana non abbia a che fare con il modo in cui scegliamo di produrre il nostro cibo e vivere la nostra salute a partire da esso”.

Quest’anno, inoltre, offriremo a tutti i partecipanti del Festival mele e banane Fairtrade, da agricoltura biologica, che verranno distribuite gratuitamente durante la tre giorni di eventi.

 

 

 

to top
loader_blackloader