• 25 Luglio 2018
  • cibo italiano Eventi Festambiente Grosseto Legambiente rispescia

Alce Nero a Festambiente in un’edizione dedicata al Cibo Italiano

Torniamo al grande evento di Legambiente nell’anno che celebra i nostri 40 anni e i 30 anni della manifestazione. Insieme per parlare di cibo italiano, buono e biologico

Dal 10 al 19 agosto, immerso nel Parco della Maremma a Rispescia (GR), torna Festambiente che, alla sua 30° Edizione, celebra un compleanno importante. Un anniversario che coinvolge anche noi che he quest’anno festeggiamo i nostri 40 anni nel biologico. 

Un’occasione, questa, per rinsaldare il legame pluriennale costruito tra Alce Nero e Legambiente. Un evento che raccoglie un programma fittissimo di appuntamenti: mostre, concerti, ristorazione vegetariana bio e tradizionale, conferenze e convegni si susseguiranno per tutta la durata della manifestazione. 

Un’edizione ancora più speciale, quest’anno, grazie al tema che ne sarà protagonista: il Cibo Italiano. Il 2018 è infatti l’Anno Internazionale del Cibo Italiano, voluto dai Ministeri delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali e dei Beni Culturali e del Turismo, e Festambiente ne ha fatto il filo conduttore del suo evento. Agricoltura, ecologia e cibo sano, che da sempre sono argomenti pienamente in linea con la filosofia del Festival, saranno quest’anno ancora più centrali. Tematiche, queste, su cui abbiamo fondato e costruito la nostra identità, insieme alla relazione con il territorio, le persone e la produzione di un cibo che fa bene alla terra e all’uomo. 

I nostri prodotti biologici, quasi trecento ed integrati oggi da una nuova linea fresca (ortofrutta, yogurt con latte fieno, zuppe e insalate pronte), saranno protagonisti dell’evento: cucinati nel Ristorante Biologico Vegetariano, esposti nel nuovo Padiglione del Cibo Italiano e della Dieta Mediterranea, che contraddistingue questa edizione e dove i prodotti stessi potranno essere degustati, ma ancora nell’area di Ecomercato gestito da Legambiente e alla Bottega del Gusto, lo spazio di marketing solidale di Festambiente; succhi e nettari, taralli, barrette e frollini saranno inoltre la merenda dei piccoli avventori della Città dei bambini, che si stenderà su un’area di 1.000 mq e  che accoglierà giochi, percorsi educativi, spettacoli e laboratori di educazione ambientale e alimentare.

Per conoscere Festambiente e i suoi eventi:  www.festambiente.it

to top