1
Alce Nero — La pasta
LA PASTA
Torna a tutte le infografiche
SUCCHI DI FRUTTA
IL MIELE
LA PASTA
LE UOVA
IL RISO
L'OLIO EXTRAVERGINE D'OLIVA
IL POMODORO
LO ZUCCHERO DI CANNA INTEGRALE

La pasta
Alce Nero.

Il sole
in tavola.

La pasta Alce Nero.
Buona ogni giorno.

100% italiana.

Da spighe coltivate
con metodo biologico.

Farro
Da farro Triticum Dicoccum, tra i più antichi cereali coltivati.

Senatore Cappelli
Da grano Senatore Cappelli, selezionato agli inizi del Novecento.

Da campi
pieni di sole.

S S

Il Senatore Cappelli
ha spighe alte fino a 1 metro e 80.

F F

Terra fertile
di Puglia per il
Senatore Cappelli.

A A

Terreni aspri dell’Italia centrale per il farro.

F F

Il farro è coltivato in Italia da millenni.

Dal lavoro
paziente
un raccolto
pregiato.

N

Nessun trattamento chimico.

R

Rotazioni con coltivazioni di fava, pisello o lenticchia per arricchire il terreno.

R

Il farro è una pianta rustica.
Non ha bisogno di cure e attenzioni particolari.

S

Semina in inverno.

S

Strigliatura delicata:
si smuove solo il primo centimetro del terreno per eliminare le piante infestanti sul nascere.

A

Aratura fatta dopo il raccolto e ripetuta più volte fino al momento della semina.

C

Concime organico o interramento (sovescio) di leguminose.

Alte spighe
nostre da sempre.

R

Raccolta a luglio per il farro, da metà giugno a metà luglio per il Senatore Cappelli.

P

Farro e Senatore Cappelli hanno radici profonde fino a 5 metri per cercare acqua e nutrimento.

Dentro il Mulino.

P

Selezione ottica dei chicchi, esaminati uno a uno per scegliere solo quelli perfetti.

D

Decorticazione in più passaggi, a seconda che si voglia una semola integrale o no.

M

Macchine ad alta tecnologia, lavorazione lenta.

S

Le semole ottenute conservano le caratteristiche organolettiche originali dei chicchi.

Un lavoro da maestri.

I

L'impastatura della semola setacciata, con acqua di sorgente che sgorga a 2000 metri sul Latemar, riproduce l'antica gramolatura a mano.

T

L'impasto viene pressato nelle trafile in bronzo, che lo modellano nelle diverse forme.

E

La pasta è essiccata fino a raggiungere un'umidità inferiore al 12%: così si conserverà a lungo.


Acqua e vento
fanno frumento.

Proverbio tradizionale

S

Senatore Cappelli
Alto valore nutritivo: ricco di lipidi, amminoacidi, vitamine e minerali e composti antiossidanti.

F

Farro
Il farro integrale, grazie all’alto contenuto di fibre, aiuta il transito intestinale e l'eliminazione delle scorie e protegge l'intestino.

Spaghetti
con pesto di nocciole, sedano e briciole di pane.

R

SCARICA IL PDF

SPAGHETTI CON PESTO DI SEDANO,
NOCCIOLE E BRICIOLE DI PANE


ingredienti:
320 g di speghettoni Senatore Cappelli Alce Nero
100 g nocciole
100 g foglie di sedano
50 g foglie di prezzemolo
50 g foglie miste (rucola, spinaci, cerfoglio...)
100 g olio extravergine di oliva
olio piccante
erbe aromatiche per decorare
briciole di pane scuro
scorza di limone

— 1 —
Sbollentare in acqua salata (8 g di sale ogni litro) per un minuto le foglie verdi (sedano, prezzemolo ecc.). Scolare e raffreddare velocemente in acqua e ghiaccio. Toglierle dall'acqua e frullarle assieme alle nocciole e l’olio versato a filo. Aggiungere alla fine qualche goccia di olio al peperoncino.

— 2 —
Cuocere la pasta in acqua salata; dopo averla scolata condirla con olio extravergine e un pò di acqua di cottura.

— 3 —
Servire il gazpacho nelle scodelle, decorare con quenelle di maionese, gocce di olio al limone e i fiori e le erbe fresche.

— 4 —
Versare sul fondo del piatto il pesto di sedano verde e nocciole. Adagiare sopra gli spaghetti a forma di nido e decorare con le erbe fresche. Finire con le briciole di pane aromatizzate.

Alce Nero, dal 1978.
Agricoltori che insieme
vivono la terra.

A

Alce Nero unisce terra, sapienza agricola, maestria della trasformazione in cibo. L'impegno è fare cibo vero che nutre - senza conservanti, additivi, aromi artificiali - partendo dall'agricoltura biologica, che è rispetto per la terra, gli uomini e gli animali.

CONDIVIDI
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10
SCARICA IL POSTER

1334 x 750

SCARICA

2048 x 1536

SCARICA

2880 x 1800

SCARICA

CONDIVIDI
alcenero

Progettazione e realizzazione
Giunti Progetti Educativi e Lcd Firenze

Direzione editoriale Rita Brugnara, M. Cristina Zannoner
Coordinamento Elisa Ferrari
Testi Morgana Clinto

Art direction Gianni Sinni, Daniele Tabellini
Illustrazioni Giorgio Fratini
Grafica Silvia Basso
Executive producer Chiara Galli
Sviluppo web Giordano Ricciardi
Supporto allo sviluppo Matteo Oliveri

Consulenza scientifica di Renata Alleva, nutrizionista
Ricetta a cura di Simone Salvini

2015 © Alce Nero