Perché scegliere il Biologico

La scelta fatta più di 30 anni fa di coltivare e allevare secondo i principi del biologico, riguarda sia la salvaguardia della fertilità dell’ambiente, sia il rispetto per chi coltiva e chi si nutre di quei prodotti.

Il biologico

Rispetta le piante

Le piante coltivate con metodo biologico sviluppano autonomamente le difese immunitarie e vengono aiutate nella crescita solo con fertilizzanti organici, nella totale assenza di antiparassitari, erbicidi e pesticidi chimici.

Rispetta la terra

La rotazione delle colture permette il giusto riposo della terra e il ripristino naturale degli elementi nutritivi utili alla loro crescita.

Rispetta la stagionalità

La materia prima viene coltivata, raccolta e lavorata assecondando i ritmi della natura e mai forzata chimicamente.

Rispetta e mantiene la biodiversità

L’uso di pesticidi chimici, tipico delle colture non biologiche, determina la scomparsa di insetti utili e la depauperazione del suolo.

Rispetta chi coltiva

Coltivare senza l’utilizzo della chimica evita il contatto dell’agricoltore con sostanze dannose per la sua salute.

Rispetta chi se ne nutre

Le differenze ingredientistiche tra prodotto biologico e convenzionale riflettono un’impostazione che mira a garantire la genuinità degli alimenti biologici, pur mantenendo un’offerta varia.

Leggi tutto

I nostri prodotti con le Etichette Narranti

Chiudi 
to top